Energia Spiegata

da Agenzia Nova

Il 2016 è stato definito dalla Nasa come l’anno più caldo dal 1880. Per raggiungere l’obiettivo di contenere la crescita della temperatura media globale, tendendola sotto i 2 gradi centigradi, come suggerito dall’accordo sul clima di Parigi (Cop21) del dicembre 2015, si deve fin da subito investire massicciamente grandi somme di denaro in tecnologie a bassissimo impatto ambientale per sviluppare economia decarbonizzata (low carbon economy), in fonti energetiche rinnovabili, in soluzioni che consentano di ridurre sensibilmente l’inquinamento, di ottimizzare le risorse naturali e di abbassare al minimo i consumi. In soccorso di Stati, organizzazioni internazionali e industria c’è la finanza verde (green bond market), che consente di raccogliere risorse fresche da investire proprio in progetti di crescita sostenibile, di promozione delle rinnovabili, di realizzazione di infrastrutture a basso impatto ambientale e di iniziative smart city.

In Europa, per raggiungere gli obiettivi di piena...

Ambiente e clima

Quest’anno il Festival dell’Energia ha un partner d’eccezione: Expo Astana 2017. A legare a doppio filo le due manifestazioni è per l’appunto il tema dell’energia: Future Energy, come produrre energia, affrontando la questione della disponibilità economica, dei trend di sviluppo delle nuove fonti energetiche. In entrambi i casi, a Milano e ad Astana, si cercherà di mettere a confronto e far convergere le idee e le posizioni delle istituzioni, nazionali e internazionali, mondo accademico e comunità.