Come si gestiscono i rifiuti radioattivi? Un tour nel laboratorio di Andra

Fonti, risparmio, efficienza per l’energia
10 Novembre 2014

Il programma per l'energia nucleare francese è stato tra i più intensi nel mondo nel secolo scorso. Sebbene oggi anche in Francia si cominci a pensare a una rivoluzione nel senso delle energie rinnovabili, quasi l'80% dell'energia elettrica utilizzata è prodotta attraverso il nucleare. Sul territorio nazionale sono oggi attivi 58 reattori.

Una così significativa percentuale di energia nucleare comporta un'altrettanto rilevante quantità di rifiuti radioattivi da gestire. Per questo in Francia esistono già sia depositi di superficie, come quello dell'Aube (di cui abbiamo riproposto un'immagine), sia depositi sotterranei dove vengono conservati i rifiuti ad alta attività. 

La legge che definisce le linee guida per la realizzazione dei depositi e la gestione dei rifiuti radioattivi risale al 1990. Negli anni, quella legge, presentata da..., è rimasta come un punto di riferimento chiaro. 

Oggi la Francia ha avviato il percorso per la realizzazione di un nuovo deposito sotterraneo: il progetto Cigéo nella regione della Marne. Dopo aver individuato l'area del territorio in cui la realizzazione del deposito era considerata sicura, è stato creato un laboratorio sotterranneo per  effettuare ulteriori ricerche e raccogliere dati certi sulla caratteristiche del sito e la sua idoneità ad ospitare il deposito. 

Dialogo e confronto con il territorio sono centrali per la riuscita del progetto, che è già stato oggetto di un Dibattito Pubblico e di una Confèrence des Citoyens: mettere a disposizione informazioni corrette, rispondere a dubbi e perplessità, aggiornare sull'evoluzione del progetto è considerato una priorità.
Per questo, Andra, società incaricata della gestione dei rifiuti radioattivi, ha recentemente reso disponibile sul suo sito un video interattivo che consente di fare un tour virtuale all'interno del laboratorio. Un'occasione per scoprire cos'è davvero un deposito sotterraneo, come funziona, come vengono gestiti i rifiuti, che cosa fanno le persone al loro interno, come viene gestita la sicurezza di chi ci lavora e del sito stesso. 

 

 

Condividi: